CONOSCERE E CUCINARE IL RISO INTEGRALE

Molto conosciuto e meno «esotico» della QUINOA e del grano saraceno, il riso è probabilmente il più comune fra i cereali che tutti usano in cucina, ma è un peccato che si tratta quasi sempre di riso bianco raffinato. Non capisco proprio perché: il riso bianco non è un alimento particolarmente pregiato dal punto di vista nutrizionale, mentre quello integrale è super nutriente, e molto più buono! Il riso integrale e quello bianco provengono dallo stesso cereale: a distinguerli è il trattamento a cui sono sottoposti. Per produrre il riso integrale viene rimosso soltanto lo strato più esterno del chicco, quindi gran parte delle proprietà benefiche vengono preservate. Al contrario, per ottenere il riso bianco è necessario rimuovere un altro paio di strati e poi lucidarlo. In questo modo, il chicco viene privato della maggior parte delle sue virtù: vengono infatti disperse le vitamine – circa il 60–80% – e quasi tutte le fibre, oltre agli acidi grassi essenziali.

In parole povere, il riso integrale è un ottimo nutriente, mentre il riso bianco raffinato è privo di quasi tutte le sue qualità originarie! Ogni chicco di riso integrale è ricchissimo di vitamina B – indispensabile per il fabbisogno energetico –, oltre che di manganese, selenio, magnesio e ferro.

Il riso integrale ha anche un aroma più intenso: che ricorda, come il grano saraceno, quello della nocciola.

Il riso integrale si presta a tantissime ricette:

  • con passata di pomodoro, un pò di miso in pasta, aglio e fagioli neri
  • con puré di avocado
  • nei risotti
  • come contorno di curry
  • con chili
  • nelle insalate

Inoltre ci sono un’infinita varietà di riso integrale, i 3 che uso di più sono:

  • riso integrale classico
  • riso nero venere integrale
  • riso rosso integrale ermes

Io li ho acquistati online in pacchi da 5 kg (per risparmiare) ma li trovate in tutti i supermercati e potete scegliere quello che preferite!

Di solito ne cucino in abbondanza una volta alla settimana per averlo sempre pronto in frigorifero.

Lo cucino in 2 varianti, entrambi semplicissime, una classica e una dall’aroma più esotico:

  • VARIANTE “CLASSICA”:
    in una pentola mettere:
    1 tazza di riso
    3 tazze di acqua
    1 cucchiaio di dado vegetale (io lo faccio con il Bimby e ce l’ho sempre in frigo)
    portare a ebollizione e coprire, cuocere a fuoco medio/basso per 45 minuti (finchè l’acqua non è quasi tutta assorbita). Spegnere e lasciare che la poca acqua rimasta evapori (impedirà ai chicchi di attaccarsi sul fondo della pentola e bruciarsi) Quando il riso è pronto versare:
    1 cucchiaio di olio evo
    aggiunge un sapore delizioso ed evita ai chicco di riso di incollarsi. Rimestare bene e lasciar raffreddare completamente prima di trasferirlo in un contenitore a chiusura ermetica, riporlo in frigorifero in contenitore ermetico, si conserverà per una settimana!
    Lo uso per gli abbinamenti classici.
  • VARIANTE “ETNICA”:
    in una pentola mettere:
    1 tazza di riso
    3 tazze di acqua
    il succo di 1 lime o limone
    1 cucchiaino di tamari
    1 pizzico di sale (alle erbe o al peperoncino ancor meglio)
    portare a ebollizione e coprire, cuocere a fuoco medio/basso per 45 minuti (finchè l’acqua non è quasi tutta assorbita). Spegnere e lasciare che la poca acqua rimasta evapori (impedirà ai chicchi di attaccarsi sul fondo della pentola e bruciarsi) Quando il riso è pronto versare:
    1 cucchiaio di olio evo
    aggiunge un sapore delizioso ed evita ai chicco di riso di incollarsi. Rimestare bene e lasciar raffreddare completamente prima di trasferirlo in un contenitore a chiusura ermetica, riporlo in frigorifero in contenitore ermetico, si conserverà per una settimana!
    Lo uso per gli abbinamenti più speziati.

 

Spero con questo articolo di portare anche a casa tua un’alimentazione più attenta al mondo integrale!

Sicuramente ti interessano anche questi articoli:

 

Se vuoi conoscere altre RICETTE FACILI non solo VEG vai a curiosare quello che più ti interessa, suddivido le RICETTE in:

…se non l’hai già fatto ISCRIVITI alla mia community di scambio ricette in fb: Ricette facili (Bimby, Pasta Maker, Pentola a Pressione, Slow Cook) ns VEG

Se sei una mamma (o futura mamma) ti consiglio di leggere gli articoli nella sezione VITA DA MAMMA (ho raccontato anche le mie gravidanze, il mio cesareo e il mio parto naturale dopo cesareo, e pubblicato liste scaricabili), pubblico RECENSIONI, e ti invito ad iscriverti alla COMMUNITY DI MAMME AMICHE in Facebook.

segui il blog.png

Se vuoi essere aggiornata con le mie ricette, SEGUI IL MIO BLOG, guarda nel sito, troverai un widget come da foto vicina

freccia

  1. inserisci il tuo indirizzo e-mail,
  2. premi il pulsante SEGUI,
  3. conferma l’iscrizione cliccando sull’email che ti arriverà!

Mi trovi anche nei social:

…per qualsiasi informazione o richiesta CONTATTAMI !

2 pensieri riguardo “CONOSCERE E CUCINARE IL RISO INTEGRALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...